Applicazioni | Milano Bologna Roma Firenze Rimini Padova - Ipnosi per smettere di fumare - Ipnosi per dimagrire - Ipnoterapia ericksoniana - Costo sedute - Ipnosi regressiva - Ipnosi: come fare, cos'è, significato, tecniche per ipnotizzare

Dipendenze e ipnosi

La dipendenza è la ripetizione di vecchi schemi di comportamento rassicuranti. Il nostro cervello registra un evento che ha conseguenze positive e tende a ripeterlo, la liberazione dalla dipendenza corrisponde all'acquisizione di un nuovo modo di affrontare determinate circostanze della vita. La dipendenza è settoriale ed anche se abbraccia larghe fette dell'esperienza, ne lascia altre parti libere. Un fumatore può non sentire il bisogno di fumare in luoghi nei quali farlo è impossibile. Il cervello in quelle situazioni non associa il rituale del fumo e tende così a non richiamarlo. Una fetta di libertà dentro la condizione di dipendenza.
L'oggetto della dipendenza promette un breve ed illusorio momento di gratificazione, attira irresistibilmente verso sé. Proprio questo è l'istante in cui si consuma la perdita nella propria libertà di scelta; per un certo lasso di tempo non si è più liberi di decidere come comportarsi. Quasi immediatamente dopo è possibile realizzare di avere subito un'ulteriore sconfitta, ma ormai è tardi. La frustrazione derivante dall'ennesima sconfitta rende allora il bisogno di gratificazione ancora più grande e l'oggetto della dipendenza, che paradossalmente ne è la causa, più necessario.
L'ipnosi fornisce alla mente un'alternativa. Non può e non deve cancellare il ricordo di ciò che avveniva abitualmente, ma deve dare una concreta alternativa di pensiero e comportamento. L'energia mentale derivante dalle suggestioni ipnotiche sostiene una esperienza di rinnovata libertà. Come se venisse fatto credere al cervello che qualcosa di non più possibile torna ad essere vero e reale. Non occorre alimentare uno sforzo di volontà cosciente, ma rendere attraverso suggestioni inconsce realizzabile un nuovo tipo di esperienza.

Home | Fumo | Cibo | Altro | Psicologia