Fobie e ipnosi | Milano Bologna Roma Firenze Rimini Padova - Ipnosi per smettere di fumare - Ipnosi per dimagrire - Ipnoterapia ericksoniana - Costo sedute - Ipnosi regressiva - Ipnosi: come fare, cos'è, significato, tecniche per ipnotizzare

Fobie e ipnosi

Innanzitutto cambiamo parola, fobia significa paura. Che cosa facciamo istintivamente quando proviamo paura? Scappiamo! Ci teniamo il più possibile alla larga dalla sorgente del timore. Istintivamente, spontaneamente evitiamo. Questo allontanamento però diviene con il tempo parte integrante di un disagio. Questo perché all'aumentare dell'attesa di un qualsiasi evento aumenta corrispondentemente la tensione che lo precede. Da una parte desideriamo sentirci pronti e per questo temporeggiamo, dall'altra diventiamo ostaggi della tensione crescente. Il corpo come la mente si adattano gradualmente ad ogni aspetto della realtà esterna, ma la paura porta ad eliminarne una parte. La mancanza di contatto fa sentire sempre più estranei a questo o a quell'aspetto del mondo. Può non esserci stato un trauma importante per giustificare l'intensità di una reazione fobica, vi può essere una progressione graduale. Si immagina chissà quale evento dimenticato all'origine della propria condizione, ma la spiegazione può essere altrove. L'ipnosi potrà allora non essere utilizzata per indagare al di là di una ipotetica dimenticanza. La forza delle suggestioni ipnotiche può invece allentare la catena dei condizionamenti che nel tempo ha stretto sempre più le sue maglie al fine di riportare in contatto con l'oggetto temuto. In quel momento sarà come sciogliere un incantesimo se la catastrofe immaginata si risolverà in un nulla di fatto. Trattare le fobie significa combattere la paura.

Aquilar F. e Del Castello E. (1998), Psicoterapia delle fobie e del panico; Franco Angeli, Milano
Gabbard G. O. (1995), Psichiatria psicodinamica, Raffaello Cortina Editore, Milano
American Psychiatric Association (1996); DSM IV, Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali. Masson, Milano
A.Ellis (1962), Ragione ed emozione in psicoterapia, trad.it. Astrolabio, Roma, 1989
A. T. e Emery G. (1988), L’asia e le fobie, Astrolabio, Roma
De Silvestri C. (1981) I fondamenti teorici e cimici della terapia razionale-emotiva, Roma, Ubaldini

Home | Fumo | Cibo | Altro | Psicologia