Applicazioni | Milano Bologna Roma Firenze Rimini Padova - Ipnosi per smettere di fumare - Ipnosi per dimagrire - Ipnoterapia ericksoniana - Costo sedute - Ipnosi regressiva - Ipnosi: come fare, cos'è, significato, tecniche per ipnotizzare

Il meccanismo dell'ansia

Il meccanismo dell'spesso è il seguente. Dopo l'esperienza di un fatto spiacevole la mente forma il ricordo dell'evento, qualcosa che assomiglia ad una ferita per quanto riguarda il corpo. Successivamente la memoria sarebbe in grado guarire piano piano in modo simile a ciò che accade alla pelle. L'ansia però interferisce con i naturali processi riparativi della memoria. Accade ciò che succede quando una ferita non riesce a rimarginare perchè non lasciamo asciugare la lesione applicando una pomata. Non si permette all'organismo di riparare naturalmente la ferita. In modo simile la mente tenta in modo cosciente e volontario di produrre un cambiamento che può essere ottenuto solamente in modo inconscio. La conseguenza è un circolo vizioso nel quale la mancata guarigione innesca una preoccupazione-e-tentativi-di-guarigione-coscienti crescenti. Il problema non è quindi solo il trauma, ma soprattutto il timore di non guarire.

Ipnosi e disturbi d'ansia

La terapia ipnotica può sbloccare questa situazione. L'obiettivo non è cancellare il ricordo del trauma, ma lavorare al fine di rimettere in moto il processo di guarigione. La trance ipnotica agisce in modo da rendere la mente più aperta a ricevere comunicazioni terapeutiche riducendo l'attività cosciente e razionale nella quale sono contenute le limitazioni e i condizionamenti che imbrigliano le risorse inconscie.

Home | Fumo | Cibo | Altro | Psicologia