Glossario | Milano Bologna Roma Firenze Rimini Padova - Ipnosi per smettere di fumare - Ipnosi per dimagrire - Ipnoterapia ericksoniana - Costo sedute - Ipnosi regressiva - Ipnosi: come fare, cos'è, significato, tecniche per ipnotizzare

Ipnosi indiretta

Il passaggio dall'ipnosi diretta a quella indiretta rappresenta per la terapia ipnotica qualcosa di simile a quello che per la storia dell'umanità è stato il passaggio dalla preistoria alla storia. L'ipnosi della preistoria era una ipnosi che tendeva ad imporre con metodi autoritari la volontà dell'ipnotista su quella dell'ipnotizzato. Questo portava come conseguenza un allungamento enorme dei tempi di induzione e riduceva allo stesso tempo l'efficacia del procedimento. Dall'utilizzo di questo tipo di tecniche deriva la convinzione che un piccolo numero di persone sia ipnotizzabile.

Certamente riuscire ad accedere allo stato di trance grazie a manovre impositive ed inefficaci necessita di particolari doti "ipnotiche" da parte del soggetto. Con l'avvento dell'ipnosi indiretta tutto si è modificato, il procedimento è divenuto migliore. L'ipnotista non deve più utilizzare canovacci rigidi e noiosi, ma guidare gentilmente chi ascolta verso una modifica naturale del proprio stato di coscienza. L'obiettivo è quello di ridurre l'attività della mente cosciente per favorire l'attivazione di processi e di risorse inconsce.


Glossario

Home | Fumo | Cibo | Altro | Psicologia