Tecniche | Milano Bologna Roma Firenze Rimini Padova - Ipnosi per smettere di fumare - Ipnosi per dimagrire - Ipnoterapia ericksoniana - Costo sedute - Ipnosi regressiva - Ipnosi: come fare, cos'è, significato, tecniche per ipnotizzare

Come ipnotizzare con la levitazione del braccio

Una delle induzioni ipnosi più classiche è la levitazione del braccio. L'idea è che, come il braccio del cliente solleva in aria (apparentemente da solo) il cliente va più in profondità in ipnosi. Lo psichiatra americano Milton Erickson ha affinato la tecnica applicando le sue capacità ipnotiche "indirette" e sviluppato un approccio di utilizzo. Prima di Erickson il terapeuta suggeriva la levitazione in modo diretto e autoritario. Purtroppo questo ha dato l'impressione che la levitazione del braccio sia causata dal "potere" dell’ipnotizzatore. L'approccio di Erickson ha permesso al cliente di sperimentare la levitazione del braccio come se la risposta di processi inconsci provocati dall'associazione di idee.

Erickson spargeva idee "come dei semi" e suggerimenti per fenomeni ipnotici molto tempo prima di chiedere che accadadessero formalmente. Con l'offerta di aneddoti casuali, analogie e metafore circa il sollevamento, la leggerezza e la levitazione seminava l'idea della levitazione in modo che la mente inconscia del cliente accogliesse un suggerimento indiretto. Si deve aspettare che il braccio si sollevi pur lasciando un piccolo spazio per la fuga. Quando si tenta di una levitazione del braccio si dovrebbe essere un passo avanti del cliente. È possibile farlo prestando attenzione alle esperienze e alla fisiologia del cliente. Se un braccio sta per sollevarsi il cliente vi comunicherà verbalmente o non verbalmente. Così, prima si dovrebbe attirare l'attenzione del cliente circa eventuali differenze tra il braccio destro e il braccio sinistro. Si dovrebbe fare questo in modo indagatore e con una previsione che ci sarà una differenza. La vostra previsione di una differenza sarà compresa dal cliente a livello inconscio e questo creerà aspettative.

Ulteriori richieste di prestare attenzione alla differenza potrà aumentare le sensazioni in entrambe le braccia. È possibile utilizzare quasi qualsiasi differenza nella sensazione come punto di partenza - il calore, il freddo, la leggerezza, pesantezza, intorpidimento, formicolio, ecc Non appena il cliente riconosce una sensazione in un braccio si può implicare che esso sperimenterà la sensazione opposta nell'altro braccio. Si può suggerire che quanto più un braccio si sente una sensazione più l'altro braccio si sentirà la sensazione opposta. Così si lavora con una sensazione opposta all'altra. Il calore e la frescura, pesantezza e leggerezza, sensibilità e intorpidimento, ecc. Ovviamente se da un lato si sente più pesante rispetto agli altri, poi l'altro si sentirà più leggero. State capitalizzando dei fenomeni naturali. Il passo successivo è quello di guidare il cliente in attesa che il braccio si sollevi. È possibile farlo sovrapponendo i vostri suggerimenti di sensazioni ai suggerimenti di sollevamento in un braccio o del'altro, si potrebbe anche suggerire che un braccio può diventare più leggero e l'altro diventa più pesante. Una possibilità è quella di chiedere al soggetto di immaginare il sollevamento del braccio mentre i suoi occhi sono chiusi.

La trance ipnotica può essere approfondito con una levitazione reale o immaginaria, nello stesso modo in cui se si pensa a un limone succoso si può iniziare a salivare. La levitazione braccio è una induzione ipnotica, una tecnica di approfondimento trance, e una ratifica di trance insieme. Può anche essere usata come una metafora fisica per il controllo muscolare per la terapia. Ulteriore approfondimento della trance ipnotica può essere ottenuto con l’abbassamento del braccio.

Home | Fumo | Cibo | Altro | Psicologia