328-4198543

info@panigalli.it

Contattami
Contattami su WhatsApp

Emergenza sanitaria e sedute online

Le sedute online hanno attualmente un costo ridotto a causa dell'emergenza Covid -> info qui

Ansia, attacchi di panico, fobie: la paura e l'ipnosi

Molte problematiche d'ansia partono da un evento imprevisto: il battito del cuore accelerato, la sensazione di faticare a respirare, di perdere l'equilibrio, avvertire difficoltà a deglutire, a camminare, un intenso disturbo intestinale, non riuscire a dormire, non essere in grado di avere una prestazione sessuale adeguata e via di questo passo. Durante l'episodio si è portati a pensare di essere colpiti un problema fisico o psichico e spesso si teme per la propria incolumità.

Successivamente si incomincia a temere che il disturbo si possa ripresentare anche se, razionalmente, si è consapevoli che tale eventualità è improbabile. Oltre al timore si avvertono anche sensazioni di malessere collegabile alla problematica temuta. Si percepisce così il battito del cuore accelerato, vertigini, l'intestino in movimento, tremori, sensazioni di avere la testa leggera, un arto bloccato o altro.

I pensieri rivolti al timore di stare male diventano sempre più frequenti e le limitazioni conseguenti sempre più grandi. Questo perché, nell'idea potere di stare male all'improvviso, devono essere evitate le situazioni in cui ci si verrebbe a trovare in pericolo oppure a disagio. Diventa difficile guidare, andare in vacanza, lavorare, accudire i propri figli, accettare un invito a cena, camminare in mezzo agli estranei, prendere un aereo, un treno o addirittura trovarsi in fila alla cassa di un supermercato. Tante situazioni vengono comunque affrontate perché è impossibile sottrarsi, ma con grande difficoltà.

La psicoterapia

Alcune terapie psicologiche hanno lo scopo di analizzare il passato in modo da comprendere perché la difficoltà si presenti, altre forniscono strategie per superare i momenti difficili, altre ancora aiutano a comprendere che non c'è nulla di cui preccuparsi oppure a prendere consapevolezza delle situazioni in cui si verifica il disturbo. Con l'ipnosi l'obiettivo è un altro. Il tentativo è quello di, cercando di bypassare la parte cosciente e razionale della mente, agire ad un livello incoscio.

Grazie alle potenzialità della trance ipnotica si esercita un condizionameto positivo che permetta alla mente di funzionare in modo diverso. Spesso i pazienti sanno già che sarebbe necessario non pensare continuamente al problema così da non attivare le sensazioni collegate, ma non ci riescono. Il cervello automaticamente va al problema perché teme che esso possa ripresentarsi. Ottiene invece l'effetto contrario, una sorta di circolo vizioso. Con l'ipnosi si cerca di modificare questo meccanismo mentale. Se la terapia è efficace si riduce l'intensità dell'allarme inconscio e questo permette di riprendere fiducia nell'affrontare le situazioni, sentirsi mentalmente più liberi e stare meglio.

Come lavoro

Personalmente preferisco non proporre un ciclo di incontri, ma dopo ogni seduta verificare l'efficacia della terapia. Le conseguenze di un atto terapeutico fanno parte di esso e se la terapia non è utile non è utile ripeterla. Per alcuni pazienti questo è un po' spiazzante, ma io normalmente non propongo un nuovo appuntamento al termine di quello che si conclude. Lascio che sia il paziente a constatare gli effettivi cambiamenti in modo da poter valutare al meglio come proseguire.

Dr. Christian Panigalli

Psicoterapeuta specialista in ipnosi

Laureato a Padova, specializzato in Ipnosi a Milano: ricevo a Milano, Bologna, Roma, Padova, Firenze e Rimini. Utilizzo solo l'ipnosi come terapia e lavoro così: nel primo incontro svolgo un colloquio relativo alla problematica da affrontare ed anche la seduta ipnotica. Non propongo un percorso prestabilito, ma lascio che sia il paziente a verificare gli effetti così da potere valutare insieme come proseguire. Questo modo di procedere permette di evitare sedute inutili e rende la terapia più efficace

Sono disponibile a svolgere sedute gratuite per profughi ucraini in grado di esprimersi in italiano

Richiedi appuntamento o informazioni

A causa dell'emergenza sanitaria applico uno sconto alle sedute online. Specificare "seduta online" nella richiesta info sedute online